La nostra attenzione ai dettagli e la cura che poniamo nello sviluppo di soluzioni innovative sono per noi il vero valore che offriamo alle aziende per affrontare le sfide della trasformazione digitale.
DOERS Team Work

Per SAEP lo sviluppo dei nostri prodotti e servizi è sempre stato focalizzato intorno alle reali necessità delle piccole, medie e grandi imprese Italiane in quanto comprendiamo le difficoltà e le sfide che l’innovazione ha in serbo per loro.

Il nostro obiettivo è quello di aiutare le aziende a pianificare e attualizzare una crescita sostenibile grazie alla tecnologia; sopratutto oggi in cui le nuove scoperte e la trasformazione digitale stanno rivoluzionando il mercato.

Vogliamo offrire gli strumenti in grado di adattarsi alle particolari esigenze di ogni realtà in modo da affiancarli nel gestione delle attività quotidiane e aiutarli a concentrarsi su ciò che sanno fare meglio: il loro lavoro.

Mettiamo a punto i nostri prodotti con cura artigianale e ci interfacciamo con il cliente attraverso la creazione di rapporti concreti basati sulla fiducia. Proprio per questa ragione abbiamo creato un metodo, una linea di condotta che ci guida verso il raggiungimento degli obiettivi nostri e dei nostri clienti.

Ci piace definirci "artigiani dell'informatica", ovvero artigiani che esprimono il proprio valore attraverso la creazione di software di qualità. Questo perché siamo al 100% Code Makers, ma agiamo da veri Digital Doers: scriviamo codice con l’obiettivo di semplificare la vita ai nostri clienti e ai nostri collaboratori; ma allo stesso tempo ci concentriamo nel portare a termine soluzioni concrete attraverso l'ascolto, la collaborazione e la creazione di forti rapporti basati sulla fiducia.

Le nostre soluzioni sono pensate sulle necessità dei nostri clienti: il nostro obiettivo è quello di mettere il nostro valore al servizio di uno scopo più grande: permettere alle piccole medie e grandi imprese di rimanere al passo con i tempi grazie a strumenti all'avanguardia che sanno sfruttare al meglio le ultime scoperte tecnologie e permettere alle aziende di cavalcare l'onda della rivoluzione digitale.

Crediamo nel valore sociale del software: non solo perché dietro il codice si cela la storia e la passione di chi ha contribuito a scriverlo, ma anche e soprattutto perché crediamo che lo scopo del software sia quello di aiutare le persone a risolvere problemi.

Abbiamo definito il nostro metodo attraverso l'acronimo D.O.E.R.S., che rappresenta tutte le fasi che caratterizzano il processo di sviluppo delle soluzioni SAEP :

  • Definisci: Definire quelle che sono le priorità e le esigenze del cliente è fondamentale per partire con il piede giusto. Il nostro focus è il cliente, i suoi obiettivi e le sue esigenze: una volta definiti gli obbiettivi vanno definiti gli step necessari per assicurare il successo del progetto, capendo quelle che sono le criticità, le risorse necessarie, e le aspettative che dovranno essere soddisfatte.

  • Organizza: Definiti obbiettivi, ostacoli ed opportunità del progetto che si è delineato, si passa alla fase di pianificazione: partiamo dall'organizzazione di un buon piano d'azione suddiviso in più fasi di rilascio cosi da garantire uno sviluppo costante nel tempo, organizziamo poi le risorse e le informazioni in modo che tutti siano a conoscenza dei proprio compiti e abbiano tutte le condizioni necessarie e raggiungere i loro obbiettivi personali.

  • Esegui: Una volta stabilito il piano d'azione comincia la fase di realizzazione vera e propria. In questa fase è importante che tutte le risorse siano allineate sugli obbiettivi da raggiungere ed è determinante l'attività di controllo e verifica eseguita da parte dei capi progetto insieme ai Clienti e ai Programmatori. Il piano d'azione deve essere eseguito come da programma in modo da assicurare il successo del progetto nei tempi stabiliti.

  • Risolvi: Una volta realizzato il software, esso deve semplificare la vita dei nostri Clienti. Per assicurare la massima qualità ed efficacia funzionale accompagniamo sempre ogni fase di rilascio da una attenta fase di test e controlli in modo da garantire il completo funzionamento dello strumento informatico. Questa fase è fondamentale per assicurare che il prodotto sia effettivamente in grado di rispondere a tutte le particolari esigenze di chi userà il software.

  • Sorridi: Per noi la forza di un sorriso è sempre importante. L'obiettivo ultimo della metodologia D.O.E.R.S. è proprio la soddisfazione, non solo dei Clienti e degli utenti finali, ma anche dei nostri collaboratori, che devono sempre essere soddisfatti di un lavoro fatto bene e fatto in squadra.

Ognuna delle fasi sopra elencate è funzionale a questi obiettivi: Organizzare, Semplificare e Migliorare!


Vogliamo rivoluzionare il lavoro di tutti i giorni permettendo il raggiungimento degli obbiettivi attraverso una crescita sostenibile che unisce gli strumenti tecnologici e la strategia di business a filosofie di vita basate su emozioni e comportamenti umani.

D.O.E.R.S. rappresenta la nostra risposta ai più moderni approcci di sviluppo, nello specifico la metodologia Agile, DevOps e il Design Thinking: l'obiettivo dell’approccio targato SAEP è quello di rispondere alle due esigenze più sentite quando si parla di software, ovvero l’affidabilità del codice e la soddisfazione del cliente e degli utenti finali.

Abbiamo ideato questa metodologia per integrare al meglio le due anime coinvolte nel processo: il codice e le persone, così apparentemente distanti ma essenziali l’uno per l’altro.

Come software house italiana siamo lieti di presentare al pubblico la nostra ricetta per il successo: crediamo profondamente nell’innovazione, al punto di non farci bastare le metodologie più recenti per lo sviluppo del software, abbiamo deciso di trovare la nostra prendendo da ogni metodologia le caratteristiche che più prediligiamo.

Secondo i dettami del Design Thinking, un’approccio rigido al software non è sufficiente: "Cosa può fare il codice per migliorare concretamente la vita dei consumatori?"

Suggerendo un’approccio fondato sull’empatia, il Design Thinking ricorre al feedback continuo degli utenti ponendosi in un’ottica di apprendimento continuo verso il loro comportamento: questo è l’unico dato da prendere in considerazione, fornito attraverso prove e l’analisi di piccole esperienze significative. Con la stessa logica SAEP pone al centro del proprio sviluppo le esigenze del cliente e incoraggiante il costante scambio di feed back dagli utenti proprio per garantire che gli strumenti da loro utilizzati presentino la massima efficienza funzionale e operativa.

Dall’approccio DevOps abbiamo mantenuto il focus per qualità e sicurezza, integrando il testing durante tutto il processo di sviluppo: pensiamo che un passo di marcia condiviso da sperimentazione e testing sia fondamentale per assicurare l’affidabilità dei prodotti e garantirne la qualità tecnica.

Ogni ambiente DevOps che si rispetti però non può non seguire i principi della metodologia Agile: essa infatti, dal 2001 influenza lo sviluppo del software tramite il suo innovativo manifesto, che contiene nuove logiche di condivisione e collaborazione pensate per consegnare al cliente software funzionante in tempi brevi e in maniera continuativa.

Dal metodo Agile abbiamo ereditato l’importanza di mettere le persone al centro: ogni nostro progetto è seguito da individui motivati con la passione per lo sviluppo di soluzioni innovative che affiancano clienti e utenti finali trasmettendo loro la stessa voglia e passione di crescere in digitale.

Rispetto ai metodi organizzativi tradizionali o ad altri processi software, le pratiche Agile suggeriscono la formazione di team di sviluppo più piccoli, autonomamente organizzati e cross-funzionali, che pianifichino lo sviluppo del software coinvolgendo direttamente il cliente nel processo decisionale.

Quando si parla di innovazione, per definizione è difficile tenerne traccia degli effetti e i dati al riguardo esistono in misura inadeguata o insufficiente: guardare al passato non fornisce la prospettiva adeguata per cogliere i trend del futuro.

La metodologia che abbiamo messo a punto ci permette di rilasciare software sicuro, in tempi brevi e a ciclo continuo, ma sempre mettendo le persone al centro: non solo i clienti, ma anche professionisti e sviluppatori.

L'era moderna, dominata da un mercato digitale con ritmi sempre più serrati, impongono continuamente nuove sfide per le aziende. SAEP vuole rispondere a tali sfide in maniera chiara: proponendo soluzioni innovative che rispondono alle esigenze degli utenti, comunicando i valori del Made in Italy e guidando le PMI italiane nel processo di digital transformation che caratterizza il nostro tempo.

Per far ciò è importante rimettere al centro le persone, adottando una approccio da "DOER" ovvero, se vogliamo tradurlo, una persona in grado di portare risultati concreti alle necessità reali, un persona, per dirla alla milanese, che "non sta mai con le mani in mano", ma si dedica a trovare soluzioni innovative.

-->