Giuseppe Caspani - Aper-IT SAEP - aperitivo networking.png

Dopo il successo del primo aperitivo di networking e formazione dedicato al mondo dell’ICT, la software house SAEP ha deciso di rilanciare nel suo intento di diffondere la filosofia e il know-how degli strumenti gestionali per aziende più all’avanguardia, questa volta però nel pieno centro di Milano.
Si terrà qui infatti la seconda edizione dell’Aper-IT, evento unico nel suo genere che da la possibilità a imprenditori, ICT Manager e tutti gli addetti ai lavori, di acquisire conoscenze e informazioni legate alla digitalizzazione e l’ottimizzazione dei processi aziendali. Per coloro che non sono riusciti a partecipare al primo incontro, sarà un’ottima opportunità per confrontarsi con esperti del settore per dissipare tutti i dubbi relativi a questa realtà.

Ma passiamo la parola a chi l’Aper-it l’ha ideato e organizzato, ovvero Federico Rusconi (Head of Marketing e Responsabile Commerciale) e Giuseppe Caspani (Digital Innovation Manager e CEO di SAEP ICT).

Dove è nata l'idea dell'Aper-IT?

Giuseppe:

L’ Aper-it nasce da un’idea di Federico per avvicinare quella che è la nostra offerta alle esigenze concrete di imprenditori e addetti ai lavori, in un evento a metà tra il divulgativo e l’informale, puntando a sfatare i miti e a fare chiarezza sugli aspetti digitali e tecnologici sempre più importanti per fare business. L’idea ci è piaciuta molto, rappresentando una novità interessante rispetto ai classici eventi di networking, permettendoci di interagire in maniera efficace con un target interessato in un’atmosfera rilassata e costruttiva.

Federico:

L’idea nasce dalla necessità di fornire agli imprenditori italiani le competenze necessarie a comprendere le opportunità che il mondo digitale offre alle imprese; ogni giorno il mercato diventa sempre più digitale e interconnesso, ciò sottopone alle imprese l’esigenza di un cambiamento di paradigma riguardo al modo in cui gestiscono il proprio business.

Per rimanere competitivi e sostenibili in questo nuovo mercato informatizzato uno dei fattori determinanti è identificare gli strumenti che possono aiutarci a raggiungere i nostri obbiettivi e sapere come utilizzarli al meglio.

Purtroppo in Italia molte imprese soffrono la mancanza di figure e competenze chiave per rimanere al passo della competizione: Aper-it nasce come occasione di diffondere competenze e sensibilizzare su questi temi.

Qual è lo scopo di Aper-IT? A chi è rivolto? Perché un imprenditore o un IT manager dovrebbe partecipare all'appuntamento Aper-IT?

Giuseppe:

L’idea di base è quella di approfondire tematiche calde del mondo ITC e dell’informatica in generale in un contesto leggero dove possono nascere contatti e nuove opportunità. Gli eventi sono rivolti principalmente a manager ed imprenditori della PMI Italiana, curiosi rispetto all’innovazione digitale e alle tendenze tecnologiche del momento.

La sfida che abbiamo raccolto è quella di offrire spunti di riflessione interessanti da parte di addetti ai lavori con esperienze significative nel mondo del digitale… spizzicando un aperitivo.

Federico:

L’Aper-IT vuole essere anzitutto un’iniziativa di formazione, in modo da offrire non solo un’occasione di networking e per reperire informazioni, ma anche il tentativo di creare una vera e propria community incentrata sui nuovi sviluppi tecnologici e digitali. L’Aper-IT vuole dunque essere un evento ricorrente sul territorio, distinguendosi per un’ approccio informale a questi temi, accompagnati non solo da buon vino e convivialità, ma anche da esperti del settore che possono aiutare gli imprenditori a capire meglio quelle che possono essere le opportunità o le esigenze per il loro business. L’evento è pertanto rivolto non solo a imprenditori e direttori, ma anche ai manager che sempre più lavorano a contatto con le nuove tecnologie e i nuovi strumenti (CIO, IT Manager, ICT Specialist, CTO, e-Commerce Manager, Supply Chain Manager, Reporter, CFO) o figure che vogliono informarsi meglio riguardo alle ultime tendenze e temi caldi del mondo IT/ICT per comprenderne le opportunità.

Questo secondo appuntamento di Aper-IT torna, centrale ancora il tema degli e-Commerce. A cosa è dovuta questa scelta?

Giuseppe:
Gli E-Commerce sono un tema ancora molto caldo in Italia, come dimostrano i dati* che condividiamo nei nostri incontri: il mercato italiano in questo senso offre molte opportunità e un significativo potenziale inespresso.

Questa percezione è confermata anche dalle richieste che riceviamo dai nostri clienti: sempre più spesso c’è l’esigenza di portare l’azienda più vicina al cliente, che sia esso un business con portali B2B e applicazioni per la forza vendita che di tipo consumer, come un classico E-Commerce B2C. Ciascuna di queste sfide ha le sue criticità e peculiarità, in questi incontri cerchiamo di fornire ai nostri ospiti uno spaccato utile per affrontarle al meglio.

*Fonte Osservario del Politecnico di Milano sull'E-Commerce

Federico:

La scelta di ripetere la tematica degli E-Commerce è stata dettata anche dal pubblico, in quanto abbiamo riscontrato un forte desiderio di tornare su questa tematica e di continuare l’approfondimento.
Questo perché gli e-Commerce offrono prospettive interessanti per gli imprenditori, che si sono dimostrati interessati a sapere come sviluppare al meglio le potenzialità offerte per il proprio business.

Durante la tua esperienza ti sarà capitato più volte di relazionarti con imprenditori che vendevano i propri prodotti tramite E-Commerce. Quale valuti essere le criticità più comuni in questo ambito? Come le soluzioni SAEP sopperiscono a queste problematiche?

Giuseppe:

Paradossalmente l’errore più comune è quello di concentrarsi eccessivamente sugli aspetti tecnologici, talvolta sposando una soluzione affermata sul mercato che promette “senza sforzo” di darci la risposta perfetta alle esigenze aziendali. Una soluzione tecnicamente funzionale e all’avanguardia è importante, ma rappresenta solo il punto di partenza: un progetto vincente e sostenibile difficilmente si otterrà con le scorciatoie. Aspetti spesso trascurati come l’ottimizzazione per i motori di ricerca, l’integrazione coerente con la struttura organizzativa e la personalizzazione della soluzione adottata sui processi aziendali fanno invece la differenza. Le soluzioni che proponiamo mirano a valorizzare le peculiarità dei nostri clienti, integrando soluzioni con quanto già esiste e funziona nell’organizzazione aziendale, non viceversa: il nostro obiettivo è quello di offrire soluzioni tecnologiche adeguate alle esigenze specifiche dei nostri clienti.

Federico:

Per me l’errore più comune è l’impreparazione con cui le imprese affrontano la sfida posta dall’innovazione tecnologica: spesso ci aspettiamo che la tecnologia proponga soluzioni “pronte all’uso” per risolvere un’esigenza che si è fatta sempre più incombente. L’Aper-IT vuole sensibilizzare sui temi delle sfide digitali, diffondere conoscenze per prepararsi adeguatamente ad esse e affrontarle al meglio. Nel caso specifico degli e-Commerce, molto spesso si pensa sia sufficiente aprire un sito e i risultati arriveranno da soli. La realtà è piuttosto diversa però: è necessario che la piattaforma sia user friendly, veloce e senza interruzioni, garantendo una buona navigabilità e esperienza degli utenti; è importante anche che abbia un buon posizionamento SEO per godere della visibilità della prima pagina Google e che sia responsive per i dispositivi mobile, permettendo ai clienti di acquistare anche dal cellulare. Molti progetti ambiziosi falliscono a causa di questa prospettiva sfalsata: ci si concentra sulla punta dell’iceberg senza curarsi di cosa è sommerso.

SAEP offre strumenti tecnologici all’avanguardia e conoscenze consolidate nel tempo, vantando oltre 40 anni di esperienza nel settore: guidiamo le aziende durante i processi di rinnovamento, che sono momenti fondamentali per rimanere al passo di mercati sempre più veloci e competitivi. Integriamo le nuove tecnologie per offrire alle aziende strumenti che migliorano l’operatività aziendale e la sostenibilità dei loro progetti.

Nel caso specifico degli E-Commerce offriamo soluzioni scalabili e verticali, assicurando il successo dei portali online grazie all’expertise dei nostri sviluppatori, in costante aggiornamento per ricercare e proporre applicativi sempre più smart.

Quanto sono importanti iniziative formative e culturali come l’APER-IT per chi vuole approfondire il mondo degli e-commerce o volesse aprire un proprio portale di vendite online?

Giuseppe:

Non abbiamo la pretesa di fornire in una serata tutte le risposte ai quesiti dei nostri ospiti, ma questi incontri vogliono rappresentare un’occasione per coinvolgere e offrire spunti di riflessione sui percorsi di digitalizzazione aziendale. In particolare di questi primi incontri relativi agli e-commerce ci piace pensare di poter condividere dati concreti sul fenomeno per offrire una visione più ampia dei trend che lo caratterizzano, raccontando la nostra esperienza diretta davanti ad un buon bicchiere di vino!

Federico:

L’approfondimento e la formazione sono fondamentali, oggi più che mai: noi vogliamo offrire

i nostri insights per fare chiarezza, dipanare dubbi e timori comuni tra gli imprenditori per quanto riguarda le soluzioni gestionali per l’operatività aziendale.

Aper-it vuole essere un’occasione conviviale per fornire spunti utili a chi si approccia al mondo dell’IT/ICT: sappiamo bene che da solo non basta, gli E-Commerce rappresentano tutt’ora opportunità interessanti e per la maggior maggior parte inesplorate; l’ambizione pionieristica di Aper-IT vuole coinvolgere quante più persone nell’interesse per il mondo digital, offrendo un’occasione unica e irripetibile nel suo genere.

-->